Categoria: MEDIA

giornali

Ecco spiegata la macchina della propaganda dell’élite

“L’Antidiplomatico” pubblica un’interessante riflessione sul tema della propaganda nel nostro caro occidente. Progadanda cui viene assegnato il nome di “informazione” mainstream. Nulla di nuovo, attenzione. Cose che probabilmente sappiamo. Ma che ogni tanto occorre...

giornale-in-fiamme

Fronte Ampio: quasi 50.000 visitatori nel 2022

Oltre 48.600 i visitatori che hanno letto 63.000 articoli in totale. Questo il bilancio di Fronte Ampio, per questo 2022. Sì, in calo, anche notevole, rispetto al 2021 quando furono 314 mila gli “utenti”...

autore-giornalista-scrittore

Italia, Ossigeno: 564 le intimidazioni ai giornalisti

« Le intimidazioni e le minacce ai giornalisti sono innegabilmente una malattia che indebolisce la libertà di informazione e danneggia la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Le malattie trascurate, non curate possono degenerare...

fronte-comunista-facebook

Fronte Comunista “perde” la pagina Facebook

Creata nel luglio 2020, la pagina social del “Fronte Comunista” aveva raggiunto 5908 follower. Dopo un post dello scorso ottobre – secondo quanto dichiara il partito – « Facebook bloccava la pagina del Fronte...

Militari in marcia

Militari a scuola: pacifista contesta, preside lo querela

Aveva scritto un articolo dal titolo “A Messina Sindaco e Prefetto inviano l’esercito nelle scuole elementari e medie con il plauso dei Presidi”. Il docente e blogger messinese Antonio Mazzeo dovrà ora risponderne nelle...

social-tweet

La comunicazione della Sinistra sul Web e sui Social

La Sinistra, tanto quella socialdemocratica quanto quella comunista e anti-capitalista, è frammentata non solo a livello politico-organizzativo ma anche a livello comunicativo. E questo rappresenta un problema ancora più grande, in termini di prospettiva:...

Pace e guerra: perché la stampa italiana è interventista?

Come mai « i principali programmi TV e le più importanti testate giornalistiche avallano e portano avanti posizioni guerrafondaie »? Cosa si cela « dietro il dibattito portato avanti nel nostro paese sul conflitto tra Ucraina e...

Assange: PCI contesta mancata assegnazione “Premio Sakharov”

Con una dura nota [1] di Emiliano Alessandroni, componente il Comitato Centrale, il Partito Comunista Italiano – unica forza politica di sinistra in proposito in Italia – prende posizione sulla mancata assegnazione a Julian Assange del “Premio Sakharov 2022 per la libertà...

rassegna-stampa

L’EU vuole regolamentare i mass media

L’Unione Europea sta pensando di regolamentare l’indipendenza dei mezzi d’informazione. Un’affermazione preoccupante: voler regolamentare l’indipendenza ci sembra un ossimoro! Certamente condividiamo l’affermazione della Commissione Europea sulla « funzione di interesse generale di “controllo pubblico”...

24oreassange-trapani-1

24 ore per Assange: Fondamentale pluralismo informazione

Buon successo di pubblico – circa una cinquantina di persone nonostante la giornata di sabato – alla manifestazione di Trapani dove, partendo dalla condizione di prigionia di Julian Assange, un’icona del giornalismo d’inchiesta, si...